baby

Sei una baby sitter e ti piace viaggiare?

Dereck e M’Kenzie Tilltson hanno in programma di viaggiare un anno per il mondo e stanno cercando una baby sitter per i loro figli a cui pagare voli, vitto e alloggio. L’offerta è stata lanciata sul web ed in cambio delle prestazioni richieste i Tillostons offrono uno stipendio mensile di poco più di mille euro, troppo pochi per accudire bambini, cucinare e pulire secondo molti utenti che sul web hanno attaccato la coppia, costretta a difendersi dalle critiche, sottolineando la loro volontà di offrire al candidato scelto “un’esperienza di vita”.

Il lavoro sembra comunque far gola a molti. Il video dell’annuncio ha totalizzato circa 7,6 milioni di visualizzazioni su Facebook e a detta della coppia hanno presentato richiesta insegnanti, infermieri, assistenti sociali e medici: persone ben più qualificate di quel che cercavano. La possibilità di presentare il curriculum scade il 17 gennaio.